La Storia
Monitor di sicurezza

L'istituto di Vigilanza la Torpedine nasce nel 1995 come ditta individuale a nome del Sig. Giovanni Corallo, con sede in C.da Gidora N° 60 di Luzzi e con un numero di dipendenti veramente esiguo.

Nel corso degli anni, grazie ad un massiccio impiego di risorse umane ed economiche l'azienda ha saputo commercializzare il proprio prodotto sia sul mercato locale, rappresentato dal comune di Luzzi, sia nei paesi limitrofi, prima Rende, Rose, Montalto, Mangone, Camigliatello, per poi allargare sempre più il bacino di utenza fino all'intera provincia di Cosenza, dirigendo il proprio prodotto tanto ai cittadini e alle aziende private quanto alle istituzioni pubbliche economiche e sociali presenti sul territorio, a dimostrazione della flessibilità e della capacità aziendali di progettare un servizio consono alle esigenze della clientela più vasta.

Le prime istituzioni ad usufruire dei nostri servizi sono state le filiali di Rende Montalto e Luzzi della B.C.C. Mediocrati; oggi le stesse filiali usufruiscono ancora dei nostri servizi con piena soddisfazione riguardo a qualità, professionalità e condizioni economiche di erogazione.

La crescita dell'azienda diveniva anno dopo anno sempre più consistente tant'è che all'inizio del 2000 il numero dei dipendenti era salito a 16 unità e la presenza sul territorio era manifestata da una radicata presenza del proprio marchio sul mercato locale sia in termini numerici che in termini qualitativi.

Ed è per questo che nel settembre del 2000, a seguito di un'intensa attività organizzativa e di una ferrea volontà aziendale, finalizzata a garantire sempre e comunque un servizio di qualità alla propria clientela, l'Istituto di Vigilanza La Torpedine S.r.l. decide di certificare i prodotti offerti alla clientela reale e potenziale attraverso la costituzione di un Sistema di assicurazione della Qualità secondo la Norma UNI EN ISO 9002 ed. 1994.

I non pochi sforzi affrontati per instaurare e gestire un tale sistema, hanno presto dato i propri frutti, dando ancora più visibilità e lustro all'intera azienda nei confronti sia dei cittadini privati che delle pubbliche amministrazioni, aprendo le porte ad appalti di servizi e costituendo un titolo preferenziale per l'aggiudicazione degli stessi.

Il passaggio obbligato necessario a conferire all'azienda il titolo di realtà economica del territorio oramai stabile è stato raggiunto il 1 Febbraio del 2002, quando l'azienda si trasforma da ditta Individuale a Società a Responsabilità Limitata.

Il nuovo assetto societario, con il relativo incremento del Capitale Sociale, al quale corrisponde una ripartizione delle quote azionarie , ha significato per l'azienda una modifica sostanziale al proprio assetto organico, prevedendo figure altamente qualificate nei ruoli tipici di un organigramma funzionale, primo fra tutti il ruolo del Rappresentante Legale ed Amministratore Unico della società medesima attualmente detenuto dal sig. Giovanni Corallo.